Via Roma 187

85029 VENOSA (Pz)

Tel. 0972 39111 Fax 0972 39450 

AZIENDA SANITARIA U.S.L. N.1 85029 VENOSA (PZ) - BANDO DI GARA

 SEZ. I. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1): DENOMINAZIONE, INDI-RIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Azienda Sanitaria U.S.L. n. 1 Venosa (Pz)INDIRIZZO: Via Roma 187, Venosa - CAP 85029 Venosa (Italia)  Punti di contatto – servizio responsabile U.O. Economato Provveditorato e Tecni-co (Dr. Antonio Pennacchio) - TEL. 0972 39407-408-430FAX 0972 39407 - INDIRIZZO INTERNET (URL) www.asl1venosa.it - POSTA ELETTRONICA: economato.asl1@rete.basilicata.it ULTERIORI INFORMAZIONI DISPONIBILI PRES-SO: punti di contatto sopra indicati CAPITOLATO D’ONERI E DO-CUMENTAZIONE COMPLEMENTARE DISPONIBILI PRESSO: punti di contatto sopra indicati.  LE OFFERTE VANNO INVIATE A: punti di contatto sopra indi-cati. I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITÀ: Autorita’regionale/locale/Salute. L’amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiu-dicatrici: NO. SEZ. II: OGGETTO DELL’APPALTO II.1) DESCRIZIONE II.1.1) DENOMINAZIONE CONFERITA ALL’APPALTO: Procedura aperta per l’affida-mento del Servizio di Assistenza domiciliare sanitaria integrata e cure pal-liative nel territorio dell’ASL II.1.2) TIPO DI APPALTO E LUOGO DI PRESTA-ZIONE DEI SERVIZI Servizi - categoria N° 25Luogo principale di esecu-zione: Comuni del territorio dell’ASL 1 di Venosa L’avviso riguarda: un appalto pubblico II.1.5) BREVE DESCRIZIONE DELL’APPALTO: assistenza do-miciliare e cure palliative II.1.6) CPV (VOCABOLARIO COMUNE APPALTI) 85000000-9 II.1.7)L’appalto rientra nel campo d’applicazione dell’ac-cordo su appalti pubblici? No. II.1.8) Divisione in lotti: NO II.1.9) Ammissibilita’ di varianti: No II.2) Entita’ dell’appalto II.2.1) VALO-RE STIMATO, IVA ESCLUSA: Importo presunto triennale 5.400.000,00, eleva-bile a 9.000.000,00 in caso di riaffidamento. Moneta: Euro. II.3) II.2.2) Opzioni: facolta’ di riaffidamento per ulteriori anni due, ex art.57, c.5, lett. B D.Lgs 163/2006 e s.m.i.  calendario previsto per il ricorso a tali opzioni: mesi 33 (dall’aggiudicazione dell’appalto) II.3) DURATA DELL'APPALTO: periodo in mesi 36 dalla data di aggiudicazione. SEZ. III)  INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO III.1.1) CAUZIONI E GARANZIE RICHIESTE: cauzioni ai sensi degli artt.75 e 113 del D.Lgs 163/2006 III.1.2) principali modalità di finanzia-mento e di pagamento: Bilancio aziendale-pagamento con mandato ban-cario III.1.3) Forma giuridica che dovra’ assumere il raggruppa-mento di operatori economici: Ai sensi degli artt. 34-37 D. Lgs 163/2006  III.2.1) SITUAZIONE PERSONALE DEGLI OPERATORI, INCLUSI I REQUISITI RELATIVI AD ISCRIZIONE ALBO PROFESSIONALE/REGISTRO COMMERCIALE - Informazioni e formalita’ necessarie A valutare la conformita’ ai requisiti: iscrizione a CC.I.AA. per le attività oggetto di appalto, e per le cooperative sociali all’apposito albo; assenza di cause ostative previste dall’art.38, c. 1 D. Lgs. 163/2006; essere in regola con l’applicazione delle Leggi 383/2001, 68/99, 626/94, normativa antimafia ai sensi del DPR 252/98 e art 10 Legge 575/65 e s.m.i., normativa previdenziale-assicurativa; pagamen-to C.I.G. III.2.2) CAPACITA’ ECONOMICA E FINANZIARIA-INFORMAZIONI E FORMALITA’ NECESSARIE a VALUTARE LA CONFORMITA’ AI REQUISITI–LIVELLI MINIMI DI CAPACITA’ EVENTUALMENTE RICHIESTI: Dichiarazioni di n. 2 istituti di credito. III.2.3) CAPACITA’ TECNICA-INFORMAZIONI E FORMA-LITA’ NECESSARIE A VALUTARE LA CONFORMITA’ AI REQUISITI–LIVELLI MINIMI DI CAPACITA’ EVENTUALMENTE RICHIESTI: dichiarazione di aver conseguito negli anni 2005, 2006, 2007 un fatturato complessivo minimo di euro 1.800.000,00 + iva per servizi identici a quelli oggetto di gara presso Aziende Sanitarie Pubbliche o Private, con attestazione di importi, date e destinatari III.2.4) APPALTI RISERVATI: No. III.3) CONDIZIONI RELATIVE AL-L’APPALTO DI SERVIZI III.3.1) La prestazione del servizio è riservata a una particolare professione? No III.3.2) Le persone giuridiche devono indicare nome e qualifiche professionali delle persone incaricate della prestazione di servizio? No  SEZ. IV: PROCEDURE IV.1) TIPO DI PROCEDURA: Aperta. IV.2) CRITERI DI AGGIUDICAZIONE: offerta economica-mente più vantaggiosa in termini di: qualita’ 50/100–Prezzo 50/100. criteri enunciati nel capitolato d’oneri:  SI  IV.3.2) PUBBLICAZIONI PRECEDENTI RELATIVE ALLO STESSO APPALTO: No.  IV.3.3) CONDIZIONI PER OTTENERE IL CAPITOLATO D’ONERI E DOCUMENTAZIONE COMPLEMENTARE: TERMINE PER L’ACCESSO AI DOCUMENTI: DATA 18/03/2008 ore 12,00  CONDIZIONI E MODA-LITA’ DI pagamento: nessuna. atti di gara disponibili gratuitamente presso gli uffici di cui al punto I.1 (ore 9,00-13,00, dal lunedì al venerdì)  o scaricabili dal sito www.asl1venosa.it  IV.3.4) TERMINE PER IL RICEVIMENTO DELLE OFFERTE: - DATA 25/03/2008 ore 12,00 IV.3.6) LINGUA UTILIZZABILE PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE: Italiano. IV.3.7) PERIODO MINIMO DURANTE IL QUALE L’OFFERENTE E’ VINCOLATO ALLA PROPRIA OFFERTA: 180 giorni dal termine ultimo di ricevimento delle offerte. IV.3.8) MODALITA’ DI APERTURA DELLE OFFERTE: SEDUTA PUBBLICA DI VERIFICA DOCUMENTI E PUBBLICO SORTEGGIO: DATA 26.03.2008 ORA: 9,30: LUOGO: Azienda Sanitaria USL 1 – sede centrale Via Roma 187 Venosa. PERSONE AMMESSE AD ASSISTERE ALL'APERTURA DELLE OFFERTE: legali rappresen-tanti o persone munite di delega scritta. SEZ. VI: ALTRE INFORMAZIONI - VI.1) TRATTASI DI APPALTO PERIODICO? NO. VI.2) APPALTO CONNESSO A UN  PROGETTO E/O PROGRAMMA FINANZIATO CON FONDI COMUNITARI: No VI.3) INFORMAZIONI COMPLEMENTARI: altre condizioni e disposizioni specifiche per RTI, consorzi e ditte straniere e precisazioni circa i punti III.2.1, III.2.2., IV.2 sono contenute nel disciplinare di gara, capitolato, allegati e modulistica consultabili dal sito www.asl1venosa.it. su cui saranno inoltre pubblicate comunicazioni e rettifiche relative alla gara. si procederà all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida. CODICE CIG: 01265944AB Eventuali richieste di chiarimenti devono pervenire non oltre il 18/03/2008 a mezzo fax al n. 0972 39407-39460. VI.4) PROCEDURE DI RICORSO VI. 4.1) ORGANISMO RES-PONSABILE DELLE PROCEDURE DI RICORSO-DENOMINAZIONE UFFICIALE: Tribunale Amministrativo Regionale per la Basilicata 85100 potenza VI. 4.2) INFORMAZIONI PRECISE SUI TERMINI DI PRESENTAZIONE DI RICORSO: GIORNI 60 DECORRENTI DALLA PUBBLICAZIONE DEL BANDO  VI. 4.3) SERVIZIO PRESSO CUI SONO DISPONIBILI INFORMAZIONI SULLA PRESENTAZIONE DI RICORSO: DENOMINAZIONE UFFICIALE: punti di contatto indicati al punto 1.1. DATA DI SPEDIZIONE DEL PRESENTE AVVISO alla GUCE: 12/02/2008.   

IL DIRETTORE GENERALE (Dr. Edmondo Iannicelli)

 

Realizzazione   Sistema Informativo Automatizzato   ASL 1 Venosa                       CEDASL1@RETE.BASILICATA.IT