Via Roma 187

85029 VENOSA (Pz)

Tel. 0972 39111 Fax 0972 39450 

BANDO DI GARA

SEZ. I. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1): DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Azienda Sanitaria U.S.L. n. 1 Venosa (Pz)INDIRIZZO: Via Roma 187, Venosa - CAP 85029 Venosa (Italia)  Punti di contatto – servizio responsabile U.O. Economato Provveditorato e Tecnico (Dr. Antonio Pennacchio) - TEL. 0972 39407-408-430FAX 0972 39407 - INDIRIZZO INTERNET (URL) www.asl1venosa.it POSTA ELETTRONICA: economato.asl1@rete.basilicata.it ULTERIORI INFORMAZIONI SONO DISPONIBILI PRESSO: punti di contatto sopra indicati IL CAPITOLATO D’ONERI E LA DOCUMENTAZIONE COMPLEMENTARE SONO DISPONIBILI PRESSO: punti di contatto sopra indicati.  LE OFFERTE VANNO INVIATE A: punti di contatto sopra indicati. I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITÀ: Autorita’regionale/locale/Salute. L’amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: NO.

SEZ. II: OGGETTO DELL’APPALTO II.1) DESCRIZIONE II.1.1) DENOMINAZIONE CONFERITA ALL’APPALTO: Procedura aperta per l’affidamento del Servizio di pulizie presso l’Ospedale di Melfi e strutture extraospedaliere dell’ASL II.1.2) TIPO DI APPALTO E LUOGO DI PRESTAZIONE DEI SERVIZI: categoria N° 14Luogo principale di esecuzione: Ospedale di Melfi e strutture extraospedaliere situate nei Comuni del territorio dell’ASL 1 di Venosa L’avviso riguarda: un appalto pubblico II.1.5) BREVE DESCRIZIONE DELL’APPALTO: Servizi di pulizia presso le sedi indicate II.1.6) CPV 74700000-6 II.1.7) L’appalto rientra nel campo di applicazione dell’accordo sugli appalti pubblici? No. II.1.8) Divisione in lotti: NO II.1.9) Ammissibilita’ di varianti: No II.2) Entita’ dell’appalto II.2.1) VALORE STIMATO, IVA ESCLUSA: Importo presunto annuo 450.000,00, Importo relativo all’intera durata triennale: 1.350.000,00. Moneta: Euro. II.3) II.2.2) Opzioni: No II.3) DURATA DELL'APPALTO: periodo in mesi 36 dalla data di aggiudicazione.

SEZ. III)  INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO III.1.1) CAUZIONI E GARANZIE RICHIESTE cauzioni ai sensi degli artt.75 e 113 del D. Lgs 163/2006 III.1.2) principali modalità di finanziamento e di pagamento: Bilancio aziendale - pagamento con mandato bancario III.1.3) Forma giuridica che dovra’ assumere il raggruppamento di operatori economici: Ai sensi degli artt. 34-37 D.Lgs 163/2006 III.2.1) SITUAZIONE PERSONALE DEGLI OPERATORI, INCLUSI I REQUISITI RELATIVI ALL’ISCRIZIONE NELL’ALBO PROFESSIONALE O NEL REGISTRO COMMERCIALE – Informazioni e formalita’ necessarie per valutare la conformita’ ai requisiti: iscrizione a CC.I.AA. - registro delle imprese -albo delle imprese artigiane ai sensi del DM 274 del 7.7.1997, in fascia non inferiore a f); assenza di cause ostative previste dall’art. 38, c. 1 D. Lgs. 163/2006; essere in regola con l’applicazione delle Leggi 383/2001, 68/99, 626/94, normativa antimafia ai sensi del DPR 252/98 e art 10 Legge 575/65 e s.m.i., normativa previdenziale-assicurativa; pagamento CIG. III.2.2) CAPACITA’ ECONOMICA E FINANZIARIA – INFORMAZIONI E FORMALITA’ NECESSARIE A VALUTARE LA CONFORMITA’ AI REQUISITI–LIVELLI MINIMI DI CAPACITA’ EVENTUALMENTE RICHIESTI: Dichiarazioni di n. 2 istituti di credito. III.2.3) CAPACITA’ TECNICA-INFORMAZIONI E FORMALITA’ NECESSARIE A VALUTARE LA CONFORMITA’ AI REQUISITI–LIVELLI MINIMI DI CAPACITA’ EVENTUALMENTE RICHIESTI: dichiarazione di aver conseguito negli anni 2004,2005,2006 un fatturato complessivo minimo di euro 350.000,00 + iva per servizi di pulizia presso Aziende Sanitarie Pubbliche o Private, con attestazione di importi, date e destinatari III.2.4) APPALTI RISERVATI: No. III.3) CONDIZIONI RELATIVE ALL’APPALTO DI SERVIZI III.3.1) La prestazione del servizio è riservata a una particolare professione? No III.3.2) Le persone giuridiche devono indicare il nome e le qualifiche professionali delle persone incaricate della prestazione di servizio? Si  

SEZ. IV: PROCEDURE IV.1) TIPO DI PROCEDURA: Aperta. IV.2) CRITERI DI AGGIUDICAZIONE: prezzo più basso. IV.3.2) PUBBLICAZIONI PRECEDENTI RELATIVE ALLO STESSO APPALTO: No. IV.3.3) CONDIZIONI PER OTTENERE IL CAPITOLATO D’ONERI E DOCUMENTAZIONE COMPLEMENTARE: TERMINE PER L’ACCESSO AI DOCUMENTI: DATA 24.01.2008 ore 12,00 CONDIZIONI E MODALITA’ DI pagamento: nessuna: atti di gara scaricabili dal sito www.asl1venosa.it o disponibili gratuitamente presso gli uffici di cui al punto I.1, (ore 9,00-13,00 dal lunedì al venerdì). IV.3.4) TERMINE PER IL RICEVIMENTO DELLE OFFERTE: - DATA 29.01.2008 ore 12,00 IV.3.6) LINGUA UTILIZZABILE PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE: Italiano. IV.3.7) PERIODO MINIMO DURANTE IL QUALE L’OFFERENTE E’ VINCOLATO ALLA PROPRIA OFFERTA: 180 giorni dal termine ultimo di ricevimento delle offerte. IV.3.8) MODALITA’ DI APERTURA DELLE OFFERTE: SEDUTA PUBBLICA DATA 05.02.2008  ORA: 9,30 LUOGO: Azienda Sanitaria USL 1 – sede centrale Via Roma 187 Venosa. PERSONE AMMESSE AD ASSISTERE ALL'APERTURA DELLE OFFERTE: legali rappresentanti o persone munite di delega scritta.

SEZ. VI: ALTRE INFORMAZIONI - VI.1) TRATTASI DI APPALTO PERIODICO? NO. VI.2) APPALTO CONNESSO AD UN PROGETTO E/O PROGRAMMA FINANZIATO CON FONDI COMUNITARI: No VI.3) INFORMAZIONI COMPLEMENTARI: Altre condizioni e disposizioni specifiche per RTI, CONSORZI e ditte straniere, nonche’ precisazioni circa i punti III.2.1 e III.2.3 sono indicate nel disciplinare di gara, capitolato, allegati e modulistica consultabili dal sito internet www.asl1venosa.it.. su cui saranno inoltre pubblicate comunicazioni e rettifiche relative alla gara. Si procederà all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida. Sopralluogo obbligatorio previo accordo con la stazione appaltante, secondo quanto indicato in disciplinare di gara. CODICE CIG: 01073224E9. Eventuali richieste di chiarimenti  devono pervenire entro e non oltre il 24.01.2008 a mezzo fax al n. 0972 39407-39460. VI.4) PROCEDURE DI RICORSO VI.4.1) ORGANISMO RESPONSABILE DELLE PROCEDURE DI RICORSO-DENOMINAZIONE UFFICIALE: Tribunale Amministrativo Regionale per la Basilicata, 85100 potenza VI.4.2) INFORMAZIONI PRECISE SUI TERMINI DI PRESENTAZIONE DI RICORSO: GIORNI 60 DECORRENTI DALLA PUBBLICAZIONE DEL BANDO DI GARA VI.4.3) SERVIZIO PRESSO IL QUALE SONO DISPONIBILI INFORMAZIONI SULLA PRESENTAZIONE DI RICORSO: DENOMINAZIONE UFFICIALE: PUNTI DI CONTATTO INDICATI AL PUNTO I.1 DATA DI SPEDIZIONE DEL PRESENTE AVVISO: 13.12.2007.

IL DIRETTORE GENERALE - (Dr. Edmondo Iannicelli)

Realizzazione   Sistema Informativo Automatizzato   ASL 1 Venosa                       CEDASL1@RETE.BASILICATA.IT