A.S.L. 1 VENOSA

RETE  di COLLABORAZIONE

Gli operatori dei consultori  promuovono ed organizzano le loro attività, stabilendo sul territorio di pertinenza un proficuo  sinergismo, costruendo  un valido sistema di rete coordinato ed integrato, che vede coinvolti, in tavoli di lavoro ,coloro che a qualsiasi titolo si occupano di salute.

I sistemi di rete possono facilitare l’implementazione  di progetti ed attività , in quanto una opportuna programmazione richiede itinerari conoscitivi che solo chi opera nei vari settori di competenza possono apportare. 

Gli operatori   organizzano   le  attività costruendo una rete di collaborazione con l’ambiente Interno ed Esterno.

RETE  CONSULTORIALE

INTERNA

ESTERNA
le UU. OO. territoriali afferenti al D.S.B. Enti Locali

U.O. del  D.M.I

Reparti di ginecologia ed ostetricia

Reparti di Pediatria

Altri Servizi Territoriali
Sert Agenzie Educative
Dipartimento di Prevenzione L' associazionismo, il volontariato e le cooperative sociali
Dipartimento Salute Mentale  
Altri servizi ASL, ospedalieri e non ...  

 ·        Nel promuovere tavoli di lavoro integrati ,finalizzati a protocolli di lavoro, gli operatori  tengono presente che oltre alla programmazione comune ( lettura dei bisogni, scelta delle priorità, implementazione di attività o percorsi,scelte metodologiche, strategie, ecc.) , devono essere esplicitati :

q      Livelli di responsabilità  (chi  è responsabile del percorso o azione, chi );

q      Livelli intermedi di responsabilità delle varie componenti (chi è referente per l’azienda, per il comune, ecc); 

q      Le modalità di sinergismo; (Cosa si fa, come e chi lo fa);

q      Individuazione delle risorse economiche, strumentali ecc.  ( chi si impegna e per che cosa).

Ritorna a consultori ...

Realizzazione   Sistema Informativo Automatizzato   ASL 1 Venosa CEDASL1@RETE.BASILICATA.IT