Via Roma 187

85029 VENOSA (Pz)

Tel. 0972 39111 Fax 0972 39450 

 

Comunicato stampa del 18 febbraio 2008

 IL MIGLIORAMENTO CONTINUO DELLA QUALITÀ NEI SERVIZI DELL’ ASL 1

Dopo aver definito, attraverso lo standard di prodotto,  il livello di qualità  di ciascuna unità operativa ospedaliera e territoriale, l’Asl n 1 di Venosa avvia   il processo dell’ “Audit clinico” nelle unità operative degli ospedali di  Melfi e Venosa. Obiettivo di tale iniziativa, garantire   il miglioramento continuo della qualità dell’assistenza. “Attraverso l’audit clinico    medici e professionisti sanitari  effettuano   una valutazione  sulle cartelle cliniche degli pazienti  in modo da migliorare la qualità delle cure erogate- evidenzia  la dott.ssa  Lucia FALANGA, Responsabile Sistema Assicurazione Qualità Asl 1- Lo standard di prodotto, invece,  consente di definire le caratteristiche  qualitative dei prodotti/servizi e la misura della loro qualità. In tale ambito viene predisposto un sistema di  controllo  e  vengono adottate  azioni di miglioramento, che tengono  conto  della qualità attesa dai cittadini e del punto di vista dell’organizzazione e dei professionisti” Per attuare l’audit clinico l’  Asl  1 ha già predisposto un documento di pianificazione, che  individua criteri e  metodo di analisi per effettuarli. Ogni audit  determina gli standard in termini di esito/risultato clinico, relativamente al miglioramento della qualità della vita del paziente e/o alla  riduzione di un esito patologico, ed elabora     proposte di miglioramento delle cure. Il tutto presuppone cambiamenti anche a livello culturale.  E, così, per  avviare concretamente  il processo di accreditamento nelle unità operative aziendali si sono  tenuti  corsi specifici di formazione, finalizzati a sviluppare tra gli operatori la cultura della verifica e la riflessione sistematica sui risultati del proprio lavoro. Effettuando sistematicamente  l’audit clinico, l’Asl 1 intende :

-uniformare  gradualmente il comportamento dei professionisti nella cura dei pazienti, attraverso  il costante controllo e l’eventuale modifica dei loro “modi di fare” ,

-valutare l’adeguatezza e l’efficacia dell’attività clinica  rispetto a linee guida, regole, norme e comportamenti su cui realizzare il consenso dei  cittadini,  dell’organizzazione e dei professionisti.  

Implementando lo standard di prodotto l’ASL di Venosa intende  rendere evidente ed oggettivo il lavoro dei professionisti rispetto alle effettive risorse,  alle  possibilità organizzative e tecniche presenti in Azienda.

“La nostra Asl imbocca con decisione  una strada che  porta verso  un nuovo modo di lavorare- sottolinea il Direttore Generale dell’Asl 1, Edmondo Iannicelli- in grado di produrre contemporaneamente  un innalzamento del livello di qualità delle strutture sanitarie aziendali e un aumento della soddisfazione dei cittadini”.

 

Realizzazione   Sistema Informativo Automatizzato   ASL 1 Venosa                       CEDASL1@RETE.BASILICATA.IT