ELETTROFISIOLOGIA

 

ELETTROFISIOLOGIA

PEV

Forniscono utili e precise informazioni riguardanti la funzione delle vie ottiche e delle aree corticali di percezione visiva. Inoltre i PEV sono indicati nella valutazione dell'attivitą maculare e dei dieci gradi centrali della retina (non danno una risposta massiva di tutta la retina come gli ERG), dal momento che la macula ha a livello della corteccia cerebrale una rappresentazione pił ampia e meno profonda rispetto alla retina periferica.

ERG
Consiste nella registrazione del potenziale d'azione generato a livello retinico in seguito ad una stimolazione luminosa sufficientemente intensa, costituita di norma da un flash o da stimoli figurati, quali per esempio scacchiere o barre in bianco e mero (Pattern-ERG). L'ERG valuta la funzione retinica complessiva e non quella specificatamente maculare, motivo per cui viene utilizzato nel caso di patologie retiniche diffuse.