A.S.L. 1 VENOSA

Ospedale di Venosa

Unità Operativa di Pediatria

Telefono  0972 39294

Diagnosi, terapia e follow-up delle patologie dell’infanzia e dell’adolescenza (0-18 anni).

 

L’attività viene svolta attraverso

·         Ricovero ordinario - 1)  Urgente: tramite il Pronto Soccorso 2) Con impegnativa del Pediatra o del Medico curante

·         Ricovero programmato in regime di Day hospital

·         Prestazioni ambulatoriali

 

Assistenza e rianimazione primaria in sala parto

Assistenza al neonato sano in “rooming in”

Ricovero di bambini affetti da patologie chirurgiche

In particolare ci occupiamo di:

Auxologia

Diagnosi e cura delle alterazioni della crescita e dello sviluppo. Previsione della statura bersaglio

 

Gastroenterologia

Reflusso gastroesofageo - Allergie e intolleranze alimentari - Morbo celiaco

 

Diabete e patologie endocrine

Diabete tipo 1, diabete tipo 2, MODY - Patologie della tiroide - Difetto di ormone della crescita

 

Allergologia ed immunologia

Rinocongiuntivite, Asma bronchiale, Dermatite atopica, Dermatite da contatto, Orticaria acuta e cronica, Allergie ed intolleranze alimentari

 

Pneumologia

Asma bronchiale, Sinusopatie, Tosse cronica, Iperreattività bronchiale, Broncopneumopatie

 

Dietetica e nutrizione

Da due anni circa è attivo presso la nostra unità operativa l’ambulatorio per il trattamento integrato dei disturbi della nutrizione, con particolare attenzione nei riguardi dell’obesità infantile.

Inoltre ………….

Scuola in Ospedale

Grazie al Protocollo d’intesa stipulato con la Direzione Didattica I° Circolo di Venosa, agli alunni di quella scuola, in caso di ricovero presso l’U.O. di Pediatria, viene garantita l’attività didattica nel corso della degenza. L’insegnante referente è la Signora Maria Teresa Pasquariello.

 

Ospedale senza dolore

Il Direttore dell’Unità Operativa di Pediatria, Dott. Ornella Soligno, ha sottoscritto con il Responsabile del CODS (Comitato Ospedale Senza Dolore) un  Protocollo d’intesa sulla gestione del dolore nel piccolo paziente. Il protocollo prevede che venga inserita nella cartella clinica di ciascun bambino una scheda per la valutazione, il trattamento ed il monitoraggio del dolore. Verrà valutato e trattato sia il dolore relativo alla patologia che ha portato al ricovero sia quello provocato dalle procedure sanitarie. Particolare attenzione verrà dedicata al dolore post-operatorio.

 

Area Pediatrica

Il Direttore del Dipartimento Chirurgie specialistiche, Dott. Domenico Lacerenza, ed il Direttore del Dipartimento Materno-infantile, Dott. Ornella Soligno, hanno stipulato un accordo che prevede che il bambino che deve subire un intervento chirurgico venga ricoverato presso il reparto di Pediatria. Questo consente al piccolo di essere accolto in un ambiente dedicato, reso il più possibile a misura di bambino, e di essere controllato da personale con competenze pediatriche.

 

Progetto “Andrea”

L’Unità Operativa aderisce al Network degli Ospedali di Andrea. Si tratta di una rete di Ospedali che hanno come obiettivo l’umanizzazione del ricovero in Pediatria. Ad essa aderiscono i reparti pediatrici di San Giovanni Rotondo, l’Ospedale dei Bambini di Brescia, il Meyer di Firenze e tanti altri in tutta Italia. In collaborazione con l’AGe (Associazione Genitori) di Venosa, sono state messe in evidenza e rimosse le maggiori cause di disagio nel ricovero dei piccoli pazienti presso il nostro reparto. Sono state affrontate sia le problematiche organizzative che quelle logistiche, con il coinvolgimento di tutto il personale. Nell’ottobre 2004 si è tenuto a Venosa il Convegno Nazionale degli Ospedali di Andrea, con l’obiettivo di coinvolgere in questo progetto di umanizzazione un numero sempre maggiore di Ospedali.

 

Realizzazione   Sistema Informativo Automatizzato   ASL 1 Venosa

 CEDASL1@RETE.BASILICATA.IT